PdP Tavola 1: Cantalupo-Roccaforte 11,8km 1141mD+ 748mD-

Tav1PdPPERCORSO:

Via si parte!! Abbandoniamo il palazzetto puntiamo verso la chiesa dove comincia la scalinata. Saliamo per 1km 50% asfalto, poi per prati scendiamo alla frazione Arborella. Dobbiamo ora guadare un torrente e ricominciare a salire per una sterrata che ci porta in 1,2 km alla frazione Merlassino. Un breve tratto asfaltato in discesa seguito  da una sterrata sassosa ci porta alla stele dei caduti.  Alcuni gradini ci portano ad attraversare la provinciale, ancora qualche metro ed eccoci in vista della passerella di Pertuso!! Punto suggestivo e caratteristico diventato negli anni il simbolo della gara. Appena terminata la passerella dimentichiamoci per un bel po’ le strade larghe … ci aspettano 4,5km di single track. Siamo di fronte al tratto più impegnativo di tutta la gara: la salita alla Croce degli Alpini (2,2 km 467 D+). Il primo km è terribile, le rampe sono al limite dell’aderenza e in alcuni tratti  il sentiero diventa esposto. Ultimo stappo e siamo in vista della Croce, facendo attenzione a dove si mettono i piedi possiamo ammirare  il panorama magnifico! Adesso comincia un percorso di cresta lungo circa 2km che con diversi saliscendi ci porta al pratone del Poggio (853m 9,2 km), ancora 400m di Single treck e una carrozzabile di circa 2,5km con qualche saliscendi ed eccoci a Roccaforte, 1° punto acqua e controllo cronometrico.

ALTIMETRIA:

I primi 5km non presentano pendenze impossibili, si tratta di un normale collinare per snellire il gruppo in vista della salita alla Croce degli Alpini. Attraversato il ponte di legno  inizia la salita più dura di tutta la gara, è un sentiero stretto e molto ripido che non molla un'attimo. Dalla croce degli Alpini al Poggio rimaniamo su single treck, con percorso molto ondulato e nervoso, ma ormai la salita è alle spalle. Gli ultimi chilometri che ci separano da Roccaforte sono su carrareccia, molto larga e corribile.

TABELLA PASSAGGI:

Nella tabella i dettagli della salita, il primo chilometro è terribile!