PdP Tavola 5: Cap.Carrega-Cap.Cosola 8,4km 604mD+ 490mD-

Tav5PdPPERCORSO:

Dopo aver riempito le borracce, saliamo ancora decisamente su una carrareccia nel bosco e poi direttamente su prati fino alla croce di vetta del M.te Carmo. Per i prossimi chilometri il paesaggio è prevalentemente erboso, interrotto qua e là da boschi di castagno. Al 46° km la pausa è finita, uscendo da un boschetto la strada improvvisamente si impenna per condurci sulla cima del M.te Legnà. Attraversiamo una staccionata (memorizzatela bene, sarà la nostra compagna per i prossimi 20 km), affrontiamo una breve discesina e ancora una rampetta per raggiungere la prativa cima del Cavalmurone. Siamo in vista di Cap. di Cosola, basta lasciarsi andare in discesa e in pochi minuti altro rifornimento e controllo.

ALTIMETRIA:

La parte più impegnativa di questo tratto è certamente la salita al M.te Carmo (2km 270m D+). La salita al M.te Legnà è molto ripida e segna le gambe, ma passa velocemente. Il sentiero che raggiunge la cima del Cavalmurone non è nient'altro che una rampetta.